COME PREVENIRE IL RAFFREDDORE, CON UN PRODOTTO NATURALE (E COMODO)

Categoria: Root Visite: 82

Carrot Essence è delizioso e tutto naturale. La vitamina C e il beta-carotene aiutano a combattere il raffreddore e l'influenza. Preparati adeguatamente in vista della stagione fredda...

Per prevenire il raffreddore e i malanni di stagione bisogna partire sin da settembre. Una prevenzione efficace, infatti, dev’essere mirata innanzitutto a rafforzare le difese dell’organismo. In altre parole, per irrobustire il sistema immunitario è fondamentale partire per tempo, senza aspettare i primi freddi. Anche perché il raffreddore è sempre in agguato…

Quindi, mentre fuori le prime foglie iniziano già a ingiallire, vediamo quali soluzioni ha in serbo Madre Natura per noi.

Il potere delle piante

Immagina di bere un succo estratto da carote e acerola, entrambe biologiche. Il mix è formidabile e dà origine a un succo dal sapore naturalmente dolce e ben equilibrato.

Tutti sappiamo quanto facciano bene le carote, ma non tutti sanno cos’è l’acerola. Questo piccolo frutto tropicale simile a una ciliegia ha un contenuto record di vitamina C, di cui è l’alimento in assoluto più ricco in natura. Basti pensare che sono sufficienti soli 5 grammi di acerola (equivalenti a uno o due fruttini simili a ciliegie) per fornire a una persona adulta l’apporto quotidiano di vitamina C consigliato dall’OMS. Impressionante, vero?

Eppure, non è possibile bere tutti giorni un buon estratto di carote e acerola, per difficoltà di reperimento di quest’ultima e anche per il tempo che richiede la preparazione di un buon succo fatto in casa. È per questo che Royal Nature propone Carrot Essence, un succo già pronto, a lunga conservazione, privo di eccipienti, senza conservanti e ingredienti chimici. Ma com’è possibile?

Carrot Essence, vero succo in polvere senza nessun conservante

Nell’integratore naturale Carrot Essence le carote e l’acerola da coltivazione biologica certificata vengono essiccate a basse temperature (sotto i 38°C) e poi polverizzate con un processo studiato ad hoc, chiamato “spray dry”. La motivazione? Se venissero surriscaldate ulteriormente, le preziose vitamine e i nutrienti in esse contenuti sarebbero danneggiate dal calore. Invece Carrot Essence garantisce un apporto record di beta-carotene e vitamina C, proprio per il metodo di preparazione che rispetta la delicatezza degli ingredienti biologici.

In questo senso, Carrot Essence è un integratore di elevatissima qualità e molto comodo da usare, perché basta mescolare 3 cucchiaini del succo in polvere con acqua e il gioco è fatto. Un integratore che, da solo, è in grado di fornire quantità di beta-carotene e vitamina C sufficienti ad aiutare nella prevenzione del raffreddore e dei malanni di stagione. Te lo puoi portare dappertutto, in ufficio o in viaggio, e assumerlo proprio come un succo di frutta. Basta un bicchiere d’acqua.

Ma vediamo ora nel dettaglio cosa contiene Carrot Essence…

Vitamina A e beta-carotene

La vitamina A è un potente antiossidante, capace di stimolare il sistema immunitario e promuovere la produzione di globuli bianchi (ovvero le cellule che limitano l’azione di virus e batteri). Per l’OMS la dose giornaliera consigliata di vitamina A è 800 mcg, che possono essere aumentati qualora si voglia prevenire il raffreddore o l’influenza.

Una sola dose da 9 grammi di Carrot Essence contiene 3,3 mg di beta-carotene. Il beta-carotene, presente in grandi quantità nelle carote biologiche dell’integratore, è un precursore della vitamina A: in altre parole, il fegato umano è in grado di trasformare in vitamina A il beta-carotene assunto con gli alimenti. Per questo l’assunzione di cibi ricchi di beta-carotene come Carrot Essence è consigliata sin dalla fine dell’estate, per poter ottenere buone riserve di vitamina A già all’arrivo dei primi freddi.

Vitamina C, serve davvero?

Ma è vero che la vitamina C aiuta a prevenire il raffreddore?

Per l’OMS la dose giornaliera consigliata di vitamina C è 80 mg, cioè 0,08 g, da aumentare nel caso in cui si desideri sentire un effetto marcato o mettere in atto una campagna di prevenzione. Gli studi del premio nobel Linus Pauling hanno rilevato che, nella maggior parte delle persone che consumano regolarmente elevate dosi di vitamina C, la durata del raffreddore diminuisce e i sintomi sono meno gravi.

L’affievolimento dei sintomi legati alle prime vie respiratorie è dovuto alle proprietà della vitamina C: protezione delle mucose, potenziamento del sistema immunitario e difesa dell’organismo stesso dagli effetti secondari dannosi dei composti ossidanti prodotti dai leucociti neutrofili per combattere virus e batteri.

Oltre a contribuire alla normale funzione del sistema immunitario, la vitamina C riduce la stanchezza e l’affaticamento e accresce l’assorbimento del ferro. Una sola dose da 9 grammi di Carrot Essence apporta quasi la metà della dose giornaliera consigliata di vitamina C: dunque assumerlo 3 volte al giorno rappresenta una campagna di prevenzione efficace contro il raffreddore e i malanni di stagione.